JORGE, CHI TI FERMA PIU'?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

JORGE, CHI TI FERMA PIU'?

Messaggio Da snoopy78 il Lun Lug 05, 2010 9:46 am



5 vittorie e 2 secondi posti su 7 gare.
Una macchina, un robot, l'unico sopravvissuto dei tanto decantati "fantastici 4". Già.
Perchè se Lorenzo quest'anno brilla in quanto a solidità mentale e concretezza di risultati, i suoi avversari hanno perso molto dello smalto che li contraddistingueva anche solo lo scorso anno. Rossi finisce in terra nel gran premio di casa (e gomme a parte, sfortuna a parte, è un errore!) e Stoner è l'ombra di se stesso, con cadute a ripetizione e una fragilità non alla sua altezza; Pedrosa è un po' la solita ultima ruota del "fantastico carro", capace di prestazioni eccezionali (mugello, 1° con distacco) seguite da risultati non convincenti per uno col suo talento (silverstone, 8°).
La sensazione è che Lorenzo sia veramente sulla buona strada per prendersi una buona parte dell'eredità di Valentino.
Gomme che non si scaldano? Circuiti su cui si corre per la prima volta? Il riferimento è lui.Queste parole sono difficili da scrivere per uno come me, nato a Pesaro, Valentiniano quasi o forse più di Guido Meda, ma davanti a questi risultati non rimane che applaudire.
Valentiniani o no, tutti non possono fare a meno di porsi una domanda: come sarebbe stato con Rossi? Diverso, senza dubbio almeno per quanto riguarda la pressione su Lorenzo (ma anche sulle sue motivazioni); diverso per Dovizioso, che al posto di una fila di podi (terzi posti) si sarebbe ritrovati con la solita fila di quarti posti; diverso anche per Pedrosa e Stoner, che non si sarebbero accollati oneri e onori che la qualifica di "anti-Lorenzo" conferisce... Diverso per il semplice fatto che Rossi a casa non siamo abituati a vederlo, perchè lui non ha mai saltato un GP. Insomma Rossi ha un peso talmente ingombrante nella giostra della MotoGP che è in grado di spostare molti equilibri, è un catalizzatore che fa si che anche quando non c'è si parli di lui.
Detto questo so che molta gente non condividerà le mie ultime righe in quanto sono "Rossista", ma credo anche che il mondiale con Rossi abbia perso un protagonista di questa stagione, e che se Lorenzo vorrà prendere il posto di Rossi nel futuro della MotoGP dovrà tornare a fare i conti col campione di Tavullia...

Che ne pensate voi??

snoopy78
Nuovo utente
Nuovo utente

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: JORGE, CHI TI FERMA PIU'?

Messaggio Da giorgia87 il Dom Set 12, 2010 4:02 pm

Lorenzo è molto bravo,a me è sempre piaciuto anche quando correva alle 250 ecco l'unica cosa che non mi piace è che se la tura un po e copia Valentino!Ovviamente non copia lo stile di guida...che ne so quando vince fa le scenetta come faceva tempo fa valentino e questo un po mi disturba, finalmente adesso Valentino passa alla ducati non vedo l'ora,miglior pilota italiano su moto italiana....e chi lo vede più jorge?

giorgia87
Utente principiante
Utente principiante

Ariete Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 12.09.10
Età : 30
Località : Segni

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum